Vescom fa impresa in modo responsabile 

Poiché ci occupiamo direttamente dello sviluppo, della produzione e della distribuzione dei nostri rivestimenti murali, dei nostri tessuti per l’arredamento e per tende e tendaggi, controlliamo praticamente l'intera catena. Siamo così in grado di limitare l’impatto delle nostre attività sull’ambiente. La qualità per Vescom non si riferisce mai soltanto al prodotto, ma anche al processo di produzione.

 

Siamo costantemente alla ricerca di opportunità affinché il processo produttivo si svolga in modo più pulito ed efficiente. Offriamo ai nostri clienti un’ampia collezione di materiali con cui è possibile fare scelte sostenibili. Nella nostra gestione aziendale puntiamo a ridurre al minimo il carico sull'ambiente. Uno dei vantaggi tecnici-ambientali dei nostri prodotti è naturalmente la lunga durata.

 

cura per l’ambiente

Abbiamo ottenuto la certificazione ISO 9001 per il nostro sistema di garanzia della qualità già nel 1993. Da quel momento in poi, anche le leggi e la politica sull’ambiente sono state messe in pratica. Ci impegniamo a curare e a mettere in atto nella nostra azienda i piani di rispetto ambientale. Nel 2001 siamo stati i primi, nel nostro settore, a introdurre il sistema di gestione ambientale ISO 14001.

 

partner

Ancora oggi selezioniamo i nostri partner e i nostri fornitori sulla base di due criteri di qualità: sia per quanto riguarda il prodotto, sia in relazione al rispetto per l’ambiente. Quasi tutti i nostri fornitori di materie prime sono certificati ISO 14001. Ciò vale anche per la maggior parte dei fornitori di semilavorati e prodotti finiti. Presso questi fornitori, definiamo gli aspetti ambientali e cerchiamo costantemente soluzioni insieme a loro.

 

materie prime

Utilizziamo una grande quantità di carta per i nostri opuscoli e la presentazione delle nostre collezioni nei raccoglitori. Dal gennaio del 2009 utilizziamo carta certificata FSC. Questo significa che il legno utilizzato per la nostra carta proviene da boschi gestiti con cura e conformemente alle norme del Forest Stewartship Council (FSC). Cerchiamo costantemente di ridurre l’impatto ambientale del nostro consumo di materie prime.

VinylPlus

Vescom è membro di ‘VinylPlus’. Questa iniziativa, avviata dall'industria internazionale per la lavorazione del vinile, ha come obiettivo quello di migliorare la produzione e l'utilizzo sostenibile del PVC. ‘VinylPlus’ succede a ‘Vinyl 2010’, al quale Vescom, dal momento della creazione, ha aderito.

 

energia e acqua

Per i nuovi investimenti, in linea di principio, scegliamo l'alternativa più ecologica, anche se questa risulta proporzionalmente più costosa. In questo modo, gli scorsi anni siamo riusciti a realizzare importanti risparmi sul consumo di energia e di acqua.

 

Nelle nostre fabbriche abbiamo adottato inoltre una serie di altri provvedimenti per il risparmio energetico, meno vistosi, ma comunque efficaci. Tali provvedimenti riguardano l’illuminazione, il riscaldamento e l’isolamento. Grazie a tutti questi provvedimenti, negli ultimi anni abbiamo ridotto il consumo energetico per unità di prodotto. Il nostro consumo di gas è di poco superiore a quello di 25 anni fa. Mentre il livello di produzione è più che raddoppiato, e il numero di edifici aziendali è aumentato. I consumi di energia elettrica hanno mantenuto il passo dello sviluppo produttivo. I consumi di acqua di raffreddamento sono stati ridotti di 1.000 m3 all'anno grazie all'introduzione di un circuito di raffreddamento chiuso.

 

rifiuti

All'interno del nostro processo di produzione abbiamo già introdotto diversi provvedimenti che hanno permesso di ridurre la quantità di rifiuti. La certificazione ISO 9001 permette di ridurre il numero di errori e quindi anche gli scarti e i rifiuti. Dall’inizio degli anni ‘90, il monitoraggio e il miglioramento dei processi e dei metodi di produzione ha permesso di ridurre i rifiuti del 20%.